Il Salvataggio dei Dati - VSoft - PC e dintorni

Vai ai contenuti

Il Salvataggio dei Dati

Salvataggio Dati Professionale
No bakup? Non avete mai fatto una copia dei dati? Ai ai ai ai

Gli utilizzatori di computer si dividono in due grandi categorie, quelli che hanno già perso i dati... e quelli che ancora li devono perdere. Chiaramente si preferisce rimanere nella seconda categoria, ma senza prendere i dovuti provvedimenti prima o poi si cade nella prima, e allora senza un backup sono dolori.
Allo stato attuale non esistono supporti di memorizzazione che prima o poi non cedano quindi se non siamo dotati di più copie di salvataggio prima o poi capita che ... il nostro lavoro si perda.

Se per un utente singolo casalingo perdere i dati può essere relativamente indolore per una azienda che possiede una rete con più computer e uno o più server la perdita dei dati può assumere rilevanza anche vitale, specialmente in un sistema completamente digitalizzato che ha quindi fatto a meno del supporto cartaceo.

Il sistema più efficace per evitare questi incidenti, visto che la macchina prima o poi si rompe, è quello di dotarsi di un sistema di backup dei dati, che può consistere in un servizio gestito da un fornitore di servizi esterno, che di un apparato hardware e software che sia gestito da personale interno alla azienda.
La procedura per effettuare le operazioni è detta "schema di backup" ed è tanto più complesso quanto più elevata è la mole dei dati e quanto più ravvicinato nel tempo è il susseguirsi delle singole sessioni di salvataggio.
Se la mole di dati è poca è sufficiente un software di backup e uno o più DVD-Rom ovvero dischi ottici da impiegare nella memorizzazione dei nostri dati. Se invece siamo in presenza di un server con molti client allora la soluzione ideale consiste sicuramente nell'automatizzare la procedura con un software e un hardware apposito, cioè un NAS (network attached storage) esterno. Questo apparecchio consiste in una o più unità di memorizzazione (hard disks) e un software che si occupa di registrare i dati al suo interno dal server a cadenze prestabilite.
A livello di software esistono chiaramente le più diverse e sofisticate soluzioni utili alla bisogna, noi proponiamo e utilizziamo il software di ENTER s.r.l. Iperius Backup, di recente produzione e commercializzazione che oltre ad essere molto economico (la versione base è freeware) consente un ampio ventaglio di personalizzazioni. L'utilizzo del software è molto semplice sia che si disponga di un solo pc che di un complesso sistema di rete. Ultimamente è stata aggiunta oltre alla possibilità di salvare i dati su praticamente qualsiasi tipo di supporto di salvare anche su un servizio cloud specifico della stessa azienda a costi irrisori in relazione al "fastidio" di perdere i dati e al loro valore in se.
Nell'ultima versione Iperius consente l'utilizzo di diversi ulteriori supporti virtuali su cui memorizzare la propria copia di salvataggio tra cui Dropbox, Google Drive e altri.

Utilizzate la pagina "contatti" se volete chiederci ulteriori informazioni o per ricevere assistenza nella implementazione di una strategia di backup dei dati.
Sito in ristrutturazione, i serrvizi potrebbero essere inesatti o non funzionare correttamente. Scusate il disagio.
Torna ai contenuti